Ipovisione

L’ipovisione è la condizione nella quale un soggetto presenta un’acuità visiva estremamente ridotta, non sensibilmente migliorabile con i sistemi correttivi convenzionali. Questa situazione è fortemente invalidante nello svolgimento anche delle più semplici attività della vita quotidiana.

Le cause della forte riduzione della vista possono essere molto diverse fra loro e possono derivare da patologie che colpiscono differenti strutture oculari, che vanno dalla cornea alla retina, fino al nervo ottico.

Nei soggetti giovani l’ipovisione è di solito congenita, mentre negli adulti è causata più comunemente da retinopatia diabetica, degenerazione maculare senile, retinite pigmentosa, miopia molto elevata, cataratta, glaucoma, cheratocono e dai traumi oculari.

L’ipovisione può essere:

  • grave, quando l’acuità visiva non supera 1/10 nell’occhio migliore anche con correzione e il campo visivo perimetrico binoculare è inferiore al 30%
  • medio-grave, quando l’acuità visiva non supera 2/10 nell’occhio migliore anche con correzione e il campo visivo perimetrico binoculare è inferiore al 50%
  • lieve, quando l’acuità visiva non supera 3/10 nell’occhio migliore anche con correzione e il campo visivo perimetrico binoculare è inferiore al 60%

Il nostri centri sono in grado di fornire tutti i tipi di supporti e strumenti per ipovisione, tra i quali :

  • Occhiali telescopici Galileiani e Kepleriani
  • Videoingranditori ottici statici e portatili
  • Sistemi ingrandenti prismatici e ipercorrettivi
  • Lenti filtranti per maculopatie e retinopatie
  • Lenti d’ingrandimento con o senza illuminazione